Isola di Krk (Veglia)

L'isola di Krk è la più grande delle circa mille isole che fiancheggiano la costa croata dell'Adriatico. Collegata alla terraferma dal lungo ponte di Kraljevica, risplende di un unico splendore nei bellissimi colori di un paesaggio incontaminato e di un mare cristallino, nell'intimo colloquio sussurrato dei secoli passati, nella serenità dell'ospitalità degli isolani.

Questa splendida isola mediterannea si è inserita nel cuore del Vecchio continente, con il quale è collegata da secolari legami di cultura e di civiltà, e dalle vie di comunicazione che permettono al turista di arrivarvi rapidamente e comodamente.

Krk Veglia

E' un'isola particolare, un mondo a se stante, irripetibile nella sua purezza e nella sua quiete, ricoperta da un manto di erbe medicinali e aromatiche, Otok Krk è pronta a dividere con l'amico e l'ospite i suoi tesori. Approfondiamo nei capitoli successivi le sue tradizioni, da quelli culianari fino al vato patrimonio architettonico e culturale.

I vari collegamenti con la parte continentale, le ben attrezzate strutture turistiche, la costa frastagliata, ricca di baie e di piccole insenature che si affacciano sul mare cristallino, i bellissimi paesaggi e le occasioni di divertimento fanno dell'isola di Krk una meta tra le più richieste e frequentate dal turismo internazionale.

La parte orientale dell' isola di Krk, di origine carsica, presenta un panorama piuttosto arido, mentre la costa occidentale e, in parte, quella meridionale, sono caratterizzate da una vegetazione mediterranea particolarmente rigogliosa: non meraviglia quindi che, proprio in quest'ultima zona, si trovino le principali località turistiche di Krk: Njivice, Malinska e Punat. L'Isola di Krk, inoltre, grazie alla comodità del collegamento via terra con la parre continentale, è anche un punto di partenza ideale per numerose escursioni.

La città di Krk

Porto e capoluogo dell'isola, situata sulla costa sud-occidentale, la località di Krk si adagia nell'omonimo golfo. Di antica origine romana, testimoniata anche da numerosi monumenti di grande interesse artistico-culturale, Krk è il principale centro dell'Isola e, come tale, offre una svariata gamma di strutture ed infrastrutture turistiche nonchè attività e locali vari per il tempo libero.

Punat

Situata nella parte meridionale dell'Isola di Krk, Punat giace lungo l'omonima baia, dove si può scorgere anche il pittoresco isolotto di Kosljun. Punat è anche sede della marina meglio attrezzata dell'isola: 800 posti barca in acqua e 500 posti a terra, un cantiere navale, banchina e 11 moli per l'ormeggio.

Njivice

Incastonata nella splendida baia di Beli Kamik e circondata da lecceti, nata come villaggio di pescatori, Njivice è oggi una moderna località balneare, dotata anche di un attrezzatissimo centro sportivo. La passeggiata chiamata “strada del paradiso” la collega, in 4 km. costeggiati da olivi e pinete, alla cittadina di Malinska.

Malinska

Località balneare situata nell'omonima baia, Malinska è nota per le sue belle insenature e per la ricca vegetazione, in prevalenza composta da pinete. Numerose anche le possibilità di svago e divertimento. Presso il vicino paese di Porat, raggiungibile a piedi, si può ammirare un pittoresco monastero francescano.

Baska

Pittoresco paese e porto della costa sud-orientale dell'isola, Baska sorge nell'omonima baia. Gli abitanti si occupano in prevalenza di viticoltura, orticoltura, pesca e, naturalmente, turismo. Grazie alla bellissima spiaggia ghiaiosa lunga ben due chilometri, Baska è divenuta una tra le più famose località balneari del Paese. Degna di nota la chiesa della S. Pentecoste (1722). al cui interno sono custodite pregevoli opere artistiche. Ad 1 km. da Baska, presso la località di Jurandvor, si trova la chiesetta benedettina di S. Lucia (1.000-1100). nella quale si trova la “Stele di Baska”, uno tra i più antichi documenti incisi con caratteri glagolitici.

Come raggiungere l'isola di Krk (Veglia)

La distanza via terra dal confine italiano è di circa 120 km.
- In auto potete raggiungere Krk da Trieste, proseguendo verso la Siovenija (varco di Pese), confine con la Croazia (varco per Pasjak), strada E61 direzione Rijeka, ponte carrabile di Kraljevica (pedaggio circa 15 kune).
- In bus è disponibile un servizio giornaliero di linea Autotrans da Trieste a Rijeka, proseguimento con bus locale fino a Krk.

Escursioni suggerite

Crikvenica, Rijeka e Opatija, Valle di Vinodol, Parco Nazionale di Plitvice, Isola di Rab, Isole di Cres e di l.osinj, Lipica e le Grotte di Postumia (Slovenija).
Le principali localtià dell'isola

Dove alloggiare: Hotel Isola di Krk